giovedì 28 novembre 2013

WTF handemade

WTF!| What The Fuck! 

Avete capito bene. Un acronimo pungente, veloce, conciso come lo sono tutte le parole nate sul web.
Non è solo un’esclamazione di sorpresa rivolta a qualcosa di strano che ci stupisce, come viene spesso utilizzata questa espressione, ma è più un grido di disapprovazione e di rifiuto verso un sistema che di cose “strane” ne propone molte. 

Valentina Bello e Irene De Agostini l’hanno scelto come marchio per i loro prodotti handmade

Una denuncia, la loro, che dà voce ad un movimento sociale, al riscatto di una generazione apparentemente senza futuro. 

Valentina e Irene non chinano il capo a lavori sottopagati, al precariato, allo sfruttamento dei giovani laureati, alla disoccupazione in continua crescita, loro remano contro corrente con una proposta positiva, giovane e costruttiva. 

Riscoprono l’arte del saper fare, l’uso della macchina da cucire, i consigli della mamma, i video su youtube e, complice una grande dose di coraggio e determinazione, iniziano una produzione di abbigliamento interamente cucita a mano. 

Legate da un’amicizia solida, da un sincero sentimento di stima e fiducia reciproca, Irene e Valentina collaborano spalla a spalla, sempre pronte a sostenersi laddove una delle due si voltasse indietro a guardare una vita passata più semplice, con più tempo libero ma priva di quel ritmo che solo la passione per quello che fai riesce a darti. 

Ed è proprio quel ritmo a rendere speciali le creazioni WTF, spesso dal vago suono rock-pop, come la linea di leggins che propongono. 
La prima a lanciare la moda fu Madonna nel celebre film: “Cercasi Susan disperatamente”; erano i ruggenti anni ottanta. 
WTF handmade ci riporta lì, in un viaggio nel tempo che attraversa gli stili, con una linea trasversale rispetto alle mode del momento ma che in ogni istante ci ricorda, proprio come cantava Madonna, che se il ritmo è quello giusto, allora tutto è possibile. 

Irene e Valentina curano ogni dettaglio al fine di offrire al cliente finale un prodotto unico: i tessuti sono selezionati accuratamente valutandone la composizione, la qualità e la grafica e anche le cuciture sono realizzate con la massima precisione a testimonianza della loro maniacale cura per il dettaglio. L’attenzione ai particolari, unita alla loro esperienza nel settore, permettono a WTF handmade di realizzare abiti di qualità, modellati sulle diverse fisionomie e con un alto grado di vestibilità. 

Ecco il messaggio di WTF: "alza la testa e mettiti in gioco per fare qualcosa di speciale, di veramente tuo!". A noi non resta che seguire il ritmo spensierato e chiassoso che ci propongono perché, come suonavano i versi della colonna sonora di un altro dei film cult degli anni ottanta, Flashdance, il segreto del successo è proprio questo: “take your passion and make it happen”.

Nessun commento:

Posta un commento

Subscribe

È un'illusione che le foto si facciano con la macchina.... si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. - Henri Cartier-Bresson -

Co-Hive

LIONS HOME

Instagram

Instagram